Warning: "continue" targeting switch is equivalent to "break". Did you mean to use "continue 2"? in /homepages/44/d732223760/htdocs/liguriadiconfine/wp-content/themes/Divi/includes/builder/functions.php on line 5753
A I R O L E | Liguria di confine
Airole

Fotografie  di  Pietro   Buonsignore

        Presentiamo questo splendido paese, “Airole ” sito nell’entroterra ligure, si raggiunge velocemente arrivando da Ventimiglia sulla strada del Colle di Tenda,dopo la frazione Trucco, dirigendoci sempre verso le montagne, dopo una lunga galleria, sulla nostra destra troviamo l’indicazione di Airole,e in pochi minuti la raggiungiamo.

Airole IM

Ecco Airole, in tutta la sua maestosità e bellezza, baciato dal sole con tutti i suoi tetti a scalare, dove  primeggia il campanile che ci garantisce con lo scoccare delle ore il tempo.

Ora non ci resta che trovare un parcheggio per la nostra auto e iniziare il giro per il paese, venite…..

Noi con la nostra auto siamo saliti fino a raggiungere questa chiesa che è sita in alto vicino al cimitero , da dove a piedi a poca distanza si entra in paese.

Vicino troviamo questa strana fontana, che a scalare ci ripropone il giro dell’acqua, come ad indicare il percorso della vita che continua,dalla nascita alla morte.

Il comune di Airole , con la sua piazza pulita e ordinata, accanto alla scuola , dove i bambini si ritrovano anche per giocare con altri coetanei di altre frazioni che frequentano lo stesso istituto scolastico.

Uno sguardo alla mappa geografica dei luoghi da visitare, l’itinerario dell’Alta via dei Monti Liguri, che si inoltra in boschi stupendi , itinerario di tanti amatori della montagna transitando sotto questo manto di verde che rende l’idea della sana natura che questi luoghi conservano.

Queste due fotografie, ci mostrano le vie del centro storico, con le sue case in pietra archi fra di loro e finestrelle che appaiono nei punti più impensati.

Girando per i vicoli del paese, incontriamo in una via , ” L’Antico Forno Comunale “, protetto da un cancello,ed illuminato in modo che i visitatori possano ammirare l’interno e rendersi conto di quanta fatica i nostri avi facevano solo per fare il pane, tutto il paese portava con se i suoi pani il giorno che veniva acceso, e una volta cotto,tornavano alle loco case per il consumo quotidiano.

A fianco vediamo una targa che ci racconta la storia di questo forno paesano.

Eccoci nella piazza della Chiesa,al centro del paese dove seduti al bar, ci godiamo il sole , mentre guardiamo la fontana che si trova innanzi alla chiesa e la gente che passeggia, meta turistica  con  le sue stradine, che pulite e ben tenute salgono verso l’alto , mentre uno sfondo tutto verde ci invita a fare una passeggiata per i boschi.

   Quello che vi proponiamo ora è una parte di storia di questo paese, e ve lo proponiamo con alcune fotografie, ma è sicuramente meglio vederlo dal vivo.trattasi del “Museo della Civiltà dell’Olivo “.

Vedrete con i vostri occhi, gli attrezzi di quei tempi, conservati e messi in evidenza ,accantonati, appesi al muro a grossi chiodi,il frantoio dove il contadino portava le olive e tutto quello che serviva e che avevano per produrre un olio naturale e genuino.

   Ecco come si presenta l’entrata del Museo sopra indicato , intrecciato fra vicoli , dove sfoggiano su balconi , piante fiorite a rallegrare il passaggio delle persone.

Due curiose statue in legno, raffiguranti un suonatore di fisarmonica, e un cameriere che vi offre da mangiare e da bere, posizionate ai piedi di un negozio di rivendita olio e vino.

Scendendo da una delle tante strade del paese, incontriamo una piazza dove è stata sistemata una statua a ricordo dei caduti del paese, ben tenuta e pulita, la statua guarda verso i monti come ad indicare le zone dove i soldati persero la vita per la patria.

Ia nostra visita  per ” Airole ” è terminata ma ricordatevi di venire a visitarlo, perchè è un paese pieno di sorprese che ovvio io non le ho raccontate tutte, le altre dovete scoprirle da voi.

Pertanto Vi aspettiamo, e nel frattempo per ulteriori informazione basta cliccare qiu troverete tutto quello che vi serve.

Airole   sito ufficiale

Pin It on Pinterest

Share This