Warning: "continue" targeting switch is equivalent to "break". Did you mean to use "continue 2"? in /homepages/44/d732223760/htdocs/liguriadiconfine/wp-content/themes/Divi/includes/builder/functions.php on line 5753
BALLOI frazione Camporosso | Liguria di confine

B A L L O I  Frazione Camporosso

balloi camporosso

Eccoci arrivati nella frazione dei Balloi . un piccolo insieme di case dove la maggior parte degli abitanti è straniera, è molto apprezzata per la sua tranquillità, qui si sente solo cicale e grilli che cantano tutto il giorno sopra gli olivi.

Fotografie di Pietro Buonsignore

Volete sapere il perchè questa frazione è così tranquilla, ve lo spiego subito, la strada che sale da Trinità, e  porta ai Brunetti, ad un certo punto trova una deviazione sulla  sinistra che  raggiunge i Balloi, ma quì la strada finisce,pertanto le auto che arrivano sono destinate ai solo a  residenti o visitatori.

Visitiamo i Balloi, salendo e svoltando a sinistra troviamo il cartello che ci indica la strada, a piedi sono  solo cinque minuti,e a lato troviamo fiori selvatici,pini e olivi, qui  primeggia  il rosmarino selvatico che emana un profumo inebriante fino a raggiungere la piccola piazza che delimita il paese.

 

Vediamo il forno classico del paese, e questo grande edificio , con un’arco e scala incorporata che portava dalla casa direttamente nella campagna.

Queste poche case che delimitano la piazzetta ci ospitano e ci mostrano le costruzioni in pietra, durante il periodo del raccolto delle olive, troviamo distese nelle  fasce , enormi reti che dopo giorni e dopo che l’uomo è intervenuto a staccare  le ultime olive rimaste sulla pianta si procede alla raccolta.

Queste frazioni purtroppo, non sono servite ne da mezzi pubblici, e nemmeno della fornitura del gas di città. Qui il sistema per il fuoco casalingo è come anni fa o con bombola o legna.

             La strada che ci ha accompagnato ai  BALLOI , ora ci obbliga a ritornare indietro.                 Veniteci a trovare Vi aspettiamo tutti, l’entroterra della Liguria vi farà scoprire u  intrinseco connubio fra mare e monti.

Pin It on Pinterest

Share This