Warning: "continue" targeting switch is equivalent to "break". Did you mean to use "continue 2"? in /homepages/44/d732223760/htdocs/liguriadiconfine/wp-content/themes/Divi/includes/builder/functions.php on line 5753
SEBORGA | Liguria di confine

 

P R I N C I P A T O   DI  S E B O R G A

             Un saluto a tutti,oggi vi ho portato in un luogo particolarmente storico, non tanto per la bellezza delle sue case,vicoli e quant’altro, ma per la sua storia discussa e tramandata da sempre.

Nel nostro cammino potrete ammirare diverse angolature del paese, la sua storia vasta e complessa dove un principe viene nominato a vita e rinnovato con un successore di volta in volta.

                    Palazzo dei Monaci

Seborga IM

     Incominciamo il nostro giro ,dove troviamo il palazzo del comune, e la piazza della chiesa di San Martino.

Fotografie di   Pietro   Buonsignore

                   Le vie di Seborga, ordinate e pulite girano intorno al paese,e poi ci riportano nella piazza vicino al parcheggio, dove in estate si usa radunarsi a festeggiare, fare mangiate all’aperto per trascorrere insieme ai turisti che ci vengono a trovare le ore più fresche ammirando il verde attorno a noi e aspettando che la notte ci culli nei sogni e ricordi di una giornata diversa.

            Quello che di più mi ha colpito e che potrete verificare Voi stessi, è la pulizia stradale che vige in tutto il circondario,che da un senso di eleganza, ordine e rispetto per se stessi e per tutti i visitatori.

          Sempre in piazza dove da un balcone circolare, ammiriamo le alture intorno a noi e seduti su di una panchina, ci godiamo il sole e attendiamo la sera ,dove si preparano tavoli e sedie per gustare ricette locali e quant’altro, bevendoci un bicchiere di vino della zona.

Questa targa, ”  I  BANCHETTI  ” indicava il luogo fuori dalle mura dove una volta era concesso sistemare le bancherelle per la vendita al popolo.

Girando per le vie intersecate fra di loro,  un classico della nostra bella Liguria, troviamo qua e la simboli, bandiere, che ci ricordano dove siamo  ” Nel PRINCIPATO DI SEBORGA “

 

            Ecco la  Chiesa  di  San   Martino , in tutto il suo splendore ,dove fra le sue mura ricorda i tempi passati e qui di seguito Vi faccio visitare l’interno della  stessa .

             LA     MADONNA    DI   ALVENIA

           Il Principato di Seborga, ha creato per la gioia dei cittadini e dei turisti, un locale sito al centro del paese per i fedeli, come se fosse in una grotta una nicchia illuminata creando un’atmosfera di pace, per la loro Madonna di ALVENIA, dove  troviamo oltre che la Sua statua,e la bandiera del paese,immagini con preghiera e medagliette che il visitatore può ritirare come ricordo.

   Incontriamo appena entrati in paese, dopo aver posato l’auto,un negozio che già il nome stesso dice tutto, ” IL CAVALIERE ”  che ci racconta storia vita e miracoli di Seborga.

Espone all’interno un quantitativo enorme di oggetti regalo e ricordi, libri della storia del Principato,  balestre, imitazioni di  armi varie splendide saponette incartate con lo stemma del Principato,corazza e chi più ne ha più ne metta.

Impossibile non entrare all’interno , attratti da una splendida vetrina ed esposizione simbolica , pertanto  Vi consiglio di entrare e troverete sicuramente un ricordo che custodirete al vostro rientro e ogni volta che lo ammirerete sognerete di quei giorni trascorsi in Liguria.

Da questo parcheggio dove abbiamo fermato la nostra auto per visitare il Principato di Seborga, e da dove possiamo ammirare lo spettacolo delle colline intorno a noi , fino dove lo sguardo si perde,ci lasciamo e speriamo che presto ci veniate a trovare.

Per ulteriori informazioni cliccate sul  :  sito ufficiale

 

Pin It on Pinterest

Share This